Pianificare

“Volere un cambiamento significa saperlo pianificare il più possibile nei minimi dettagli” (cit. da http://from9to9.com/adesso-basta-2/). A volte no. Sono per la filosofia opposta, il cambiamento capita spesso quando meno te lo aspetti, sta a te coglierlo o meno. Farlo diventare un’opportunità o meno. Non sono per la pianificazione, non riesco a programmare nemmeno le vacanze. Mi piace fare quello che mi va quando mi va. Perché devo pianificare sei mesi prima dove andare in vacanza? Sei mesi dopo posso aver voglia o aver bisogno di tutt’altro, si pianifica solo per tenere a bada l’ansia e perché siamo in troppi a fare le stesse cose nello stesso momento. Lo stesso vale per la pianificazione della vita futura, ma chi può sapere cosa ti accadrà da qui a là? Ma sai quante cose succedono? A me da un anno all’altro sono capitati eventi di tutti tipi che ti portano sì al cambiamento. L’importante è il processo, la strada, attrezzarsi lungo il percorso, vivere bene, fare buone letture, giorno dopo giorno, circondarsi di persone valide, così si può cogliere il cambiamento che la vita ti propone comunque. “Ho sempre pensato che gli obiettivi in sé non siano poi così importanti: ciò che conta davvero è chi diventiamo nel processo del loro raggiungimento.” (cit. Andrea Giuliodori di Efficacemente).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...